Senzatetto rubano in un'auto: incastrati dal sacco a pelo

Strano episodio a Rovereto: ad incastrare i due giovani è stato il sacco a pelo

Immagine di repertorio

Sono stati denunciati i due ventenni trentini, identificati come i responsabili del furto su un'autovettura in sosta nella zona di Borgo Sacco, quartiere di Rovereto. 

Alle prime luci dell'alba agli agenti della Volante della Polizia dStato venivano allertati dal proprietario di un'area industriale cittadina due giovani che avevano bivaccato all'interno dell'area e che al  momento dormivano beatamente avvolti in un bel sacco a pelo di colore bordeaux.

Allontanati i ragazzi dalla proprietà privata, la Volante riprendeva il quotidiano servizio, per essere ben presto chiamata ad intervenire per un furto su un'autovettura commesso durante la  notte.

Dall'auto, parcheggiata su posti auto privati in viale Vittoria, nel corso della notte ignoti avevano asportato vari oggetti, tra cui abbigliamento firmato ed anche, guarda caso, un sacco a pelo di colore  bordeaux.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Appena avuta l'informazione, gli agenti si sono messi alla ricerca dei due, fermandoli nei pressi di via  Craffonara. Portati in Commissariato e sottoposti a perquisizione personale durante la quale venivano rinvenute anche le altre cose rubate ed attrezzi utilizzati per lo scasso, come una pinza ed un cacciavite. Dopo gli atti di rito, i due sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per furto aggravato in concorso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento