Ladri nella sede dell'Associazione Famiglie Tossicodipendenti, è la terza volta

E' la terza volta in quattro anni che la sede di via Verruca viene devastata per un magro bottino

L'altra volta andò così...

E' successo ancora. Non sono bastati i due furti subìti nel giro di pochi mesi nel 2015. La sede dell'Associazione Famiglie Tossicodipendenti di via Verruca è stata nuovamente assaltata dai ladri, probabilmente in cerca di oggetti di valore e contanti, anche questa volta rimasti praticamente a bocca asciutta.

Il costo dei danni supera di gran lunga il valore del misero bottino. Ed il dann ulteriore è quello morale causato a chi da anni lavora, o presta servizio volontario, a fianco di chi combatte con la dipendenza dalla droga. I ladri sono entrati forzando la porta ed hanno scardinato la cassaforte, contenente perlopiù documenti, dal muro. Anche questa volta, pazientemente, tutto verrà rimesso al suo posto. 

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Sub tenta di battere il record nel Garda ma muore durante l'immersione

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento