Continui furti con scasso al distributore di merendine, il Comune esasperato chiama i carabinieri

Ultimo furto per un 27enne di Cavalese arrestato ieri con l'accusa di aver scassinato svariate volte il distributore di merendine della Biblioteca. Magro bottino ma danni ingenti per il Comune che, esasperato dalla situazione, si è rivolto ai carabinieri. Dopo aluni appostamenti è stato preso ieri dopo l'ennesimo furto

Scassinatore "seriale" alla Biblioteca di Cavalese dove nei mesi scorsi sono stati messi a segno svariati furti al distributore automatico di merendine. Nonostante la piccola entità dei furti il Comune doveva continuamente far riparare il distrubutore, un danno che supera di molto il bottino. I carabinieri della locale stazione hanno quindi messo i atto una serie di appostamenti per sorprendere il ladro all'opera per l'ennesima volta, l'ultima. E' stato arrestato ieri in flagranza di reato: si tratta di un ventisettenne del luogo, nullafacente e pregiudicato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due pastori del Caucaso "terrorizzano" Oltrecastello: passante morso al braccio

  • Paura vicino ai mercatini di Natale, ragazzo accoltellato alla pancia: è grave

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Le sardine riempiono piazza Duomo a Trento

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Incidente a Segonzano: ferito 12enne. I vigili del fuoco: "Decima volta in quel punto"

Torna su
TrentoToday è in caricamento