Continui furti con scasso al distributore di merendine, il Comune esasperato chiama i carabinieri

Ultimo furto per un 27enne di Cavalese arrestato ieri con l'accusa di aver scassinato svariate volte il distributore di merendine della Biblioteca. Magro bottino ma danni ingenti per il Comune che, esasperato dalla situazione, si è rivolto ai carabinieri. Dopo aluni appostamenti è stato preso ieri dopo l'ennesimo furto

Scassinatore "seriale" alla Biblioteca di Cavalese dove nei mesi scorsi sono stati messi a segno svariati furti al distributore automatico di merendine. Nonostante la piccola entità dei furti il Comune doveva continuamente far riparare il distrubutore, un danno che supera di molto il bottino. I carabinieri della locale stazione hanno quindi messo i atto una serie di appostamenti per sorprendere il ladro all'opera per l'ennesima volta, l'ultima. E' stato arrestato ieri in flagranza di reato: si tratta di un ventisettenne del luogo, nullafacente e pregiudicato. 

Potrebbe interessarti

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Orso M49, Fugatti firma una nuova ordinanza: "Sì all'abbattimento in caso di grave pericolo"

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

  • In montagna senza smartphone: il rifugio è gratis

  • Si tuffa nel lago e sviene: è la "sincope da immersione", recuperato dai Vigili del Fuoco a nuoto

Torna su
TrentoToday è in caricamento