Borgo: tra un furto e l'altro il ladro va al bar

Sono state le videocamere di sorveglianza ad incastrarlo ma anche quel caffè che lui, tra un furto e l'altro, si è concesso al bar. L'episodio risale alla settimana scorsa quando alcuni cittadini di Borgo valsugana si sono rivolti ai carabinieri lamentando di aver trovato le proprie auto scassinate, ed "allegerite" di borse, portafogli ed effetti personali. I carabinieri hanno dato corso alle indagini scoprendo che i furti sono stati messi a segno in un lasso di tempo contenuto: analizzando le immagini della videosorveglianza di alcuni esercizi commerciali della zona sono riusciti a risalire al responsabile, un 28enne italiano di Merano, ripreso anche mentre si reca al bar a bersi un caffè. E' stato denunciato ieri, a piede libero, in attesa di provvedimenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • A 176 all'ora in galleria: beccato con il telelaser

Torna su
TrentoToday è in caricamento