Nasconde il fucile illegale nel garage di un albergo di Levico, denunciato

Teneva il fucile, non denunciato, nel garage di un hotel di Levico in cui lavora. Non abbastanza nascosto, evidentemente: la voce è arrivata ai carabinieri locali, che hanno deciso di dare un'occhiata. E' sttato così scoperto che il 47enne valsuganotto, incensurato, cacciatore, nascondeva un fucile beretta calibro 12 con matricola abrasa (fatto che già di per sè costituisce il reato di possesso di arma clandestina), silenziatore artigianale e cannocchiale. L'arma e le relative munizioni sono sttate sequestrate, e l'uomo denunciato ai sensi dell'articolo 23 della legge sulla caccia del 1975. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvini a Pinzolo: "Reintrodurre la leva militare"

  • Cronaca

    Dispersi nella neve al Refavaie, salvati dal Soccorso Alpino

  • Green

    Api in pericolo a Trento sud. La replica della Fondazione Mach: "Tutto regolare"

  • Cronaca

    La tuta alare non si apre, muore base jumper

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • La tuta alare non si apre, muore base jumper

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • Due incidenti nella notte a Riva del Garda: feriti tre ventenni

Torna su
TrentoToday è in caricamento