Calendario Euregio 2017: ecco le foto ed i fotografi vincitori

Seicento immagini realizzate da quaranta fotografi non professionisti: appassionati, amanti della fotografia  e del proprio territorio, cacciatori d'immagini, a volte attenti osservatori che si trovano nel posto giusto al momento giusto. Il concorso indetto dall'Euregio per realizzare il calendario 2017 con le immagini scattate dai residenti dei territori dell'euroregione si è rivelato un successo. La bellezza del Tirolo, del Trentino e dell'Alto Adige rivelata negli scatti di semplici fotoamatori, rende l'immagine complessiva del patrimonio paesaggistico dell'Euregio.

Gli scatti realizzati in Trentino (che potete vedere nella gallery qui sotto) vanno dal Lagorai al lago di Garda, dalla piazza del Duomo di Trento illuminata dalla luna al lago di Garda, non manca l'incanto del micromondo, fiori ed insetti, oltre alle immancabili Dolomiti. Ettore Broz, Patrizia Emiliani, Sara Lorenzini, Klaus Demarchi, Mauro Nardelli, Gianni Zanetel, Fabio Ganz, Giuliano Preghenella, Alessandro Simon e Luca Sartori sono gli autori degli scatti. Il calendario sarà distribuito in 1500 copie presso l'Ufficio relazioni con il pubblico a piano terra del Palazzo della Provincia di Piazza Dante. La versione pdf è disponibile a questo link, clicca qui.

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento