Forzano posto di blocco con l'auto rubata: denunciati quattro minori

Tutti e 4 i minori, residenti a Trento e con precedenti penali, sono stati denunciati a piede libero per furto e resistenza a pubblico ufficiale, prima di essere riaffidati ai genitori

Nella notte, poco prima delle 2, 4 minorenni a bordo di una Fiat Cubo rubata a Levico hanno forzato un posto di controllo all'altezza della località Montevideo, verso il Bondone, proseguendo per Riva del Garda. Inseguiti dalla polizia locale, hanno speronato l'auto degli agenti all'altezza di Cadine, finendo la corsa fuori strada e cercando di scappare a piedi nel bosco. Uno è stato subito fermato, un altro rintracciato poco dopo, gli altri due identificati durante la notte. Tutti e 4 i minori, residenti a Trento e con precedenti penali, sono stati denunciati a piede libero per furto e resistenza a pubblico ufficiale, prima di essere riaffidati ai genitori.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

Torna su
TrentoToday è in caricamento