Ronde di Forza Nuova in via Veneto e Maso Ginocchio

Alcuni militanti del movimento di estrema destra nella notte tra venerdì e sabato hanno percorso le vie del quartiere fino a Maso Ginocchio, luogo dello stupro di gruppo ai danni di una ragazza nigeriana

"Passeggiate per la sicurezza" di Forza Nuova a Trento. Nella notte tra venerdì e sabato alcuni militanti, cinque o sei, come si vede dalle foto pubblicate sulla pagina facebook della sezione trentina, hanno percorso le vie del quartiere di San Giuseppe. 

I militanti hanno poi percorso i vialetti del parco di Maso Ginocchio, probabilmente in riferimento al caso di violenza sessuale, che ha portato in carcere tre richiedenti asilo nigeriani. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Poliziotto trascinato da una moto in fuga sulla statale per 500 metri: in prognosi riservata

  • Camion perde il carico sulla "Maza": traffico in tilt tra la Busa ed il Garda

Torna su
TrentoToday è in caricamento