Flixbus piace ai roveretani: in sei mesi passeggeri più che raddoppiati

In soli sei mesi le prenotazioni con partenza da Rovereto sono infatti quasi raddoppiate, complice la graduale istituzione di corse dirette che attualmente consentono di raggiungere in modo economico e confortevole 19 destinazioni

Continua a crescere il numero di roveretani che si spostano in autobus: è quanto emerge dal bilancio redatto da FlixBus, primo operatore del settore in Europa, in occasione del suo primo anniversario in Val Lagarina. In soli sei mesi le prenotazioni con partenza da Rovereto sono infatti quasi raddoppiate, complice la graduale istituzione di corse dirette che attualmente consentono di raggiungere in modo economico e confortevole 19 destinazioni con partenza dalla fermata di Piazzale Orsi, sia in Italia che all’estero. Oltre a importanti mete nazionali, quali Roma, Milano, Torino e Genova, sono infatti disponibili anche collegamenti diretti per Nizza, rinomata località della Costa Azzurra.

L’aeroporto di Orio al Serio, collegato fino a tre volte al giorno in sole due ore, trionfa sul podio delle mete preferite dai Roveretani. Lo scalo bergamasco è seguito da Milano e Torino; ma nella classifica dei roveretani si incontrano anche mete come Roma, raggiungibile di notte, Verona, a meno di un’ora, e Mantova. Tra le destinazioni, anche numerose località della Riviera Ligure: da Genova a Sanremo, passando per Savona, Albenga e Imperia. Completano il quadro le corse per Peschiera del Garda e Modena. Tutti i collegamenti sono prenotabili sul sito www.flixbus.it, tramite la app dedicata e nelle agenzie affiliate. A bordo Wi-Fi gratuito, prese elettriche, sedili comodi e reclinabili e toilette.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Minacciata con la pistola ad aria compressa dall'ex marito settantenne

  • Cronaca

    Quarantenne fermato alla stazione con uno spinello ed un coltello

  • Cronaca

    Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Cronaca

    Un'altra discarica abusiva a Trento nord

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • Muore a 19 anni dopo un malore in piscina

  • Dimostrazione a scuola con il cane antidroga, poi i carabinieri fermano un ragazzo

Torna su
TrentoToday è in caricamento