Fiaccolata No Tav a Mattarello: 350 persone nelle vie del paese contro la trivella

Tanti abitanti del paese hanno aderito alla manifestazione lanciata dai vari comitati No Tav trentini contro la presenza delle prime trivelle di carotaggio alle Novaline. Nelle campagne sopra al paese il cantiere rimane presidiato dalle forze dell'ordine, la marcia si è tenuta nelle vie del borgo

Circa 350  pesone hanno partecipato  alla fiaccolata di protesta  ieri sera a Mattarello contro i priimi lavvori  di sondaggio  del terreno sopra al paese, in località Novaline, sul tracciato del  futuro Treno ad Alta Velocità. I No Tav di tutto il Trentino si sono dati appuntamento nella piazza del paese per una marcia di protesta  silenziona. "Fermare il Tav è possibile e tocca a noi,  è n'opera costosa, inutile e devastante" questo lo slogan della manifestazione, conclusa  senza disordini ma seguita dalle forze dell'ordine in tenuta antisommossa. 

Potrebbe interessarti

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Orso M49, Fugatti firma una nuova ordinanza: "Sì all'abbattimento in caso di grave pericolo"

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

  • In montagna senza smartphone: il rifugio è gratis

  • Si tuffa nel lago e sviene: è la "sincope da immersione", recuperato dai Vigili del Fuoco a nuoto

Torna su
TrentoToday è in caricamento