Fiaccolata No Tav a Mattarello: 350 persone nelle vie del paese contro la trivella

Tanti abitanti del paese hanno aderito alla manifestazione lanciata dai vari comitati No Tav trentini contro la presenza delle prime trivelle di carotaggio alle Novaline. Nelle campagne sopra al paese il cantiere rimane presidiato dalle forze dell'ordine, la marcia si è tenuta nelle vie del borgo

Circa 350  pesone hanno partecipato  alla fiaccolata di protesta  ieri sera a Mattarello contro i priimi lavvori  di sondaggio  del terreno sopra al paese, in località Novaline, sul tracciato del  futuro Treno ad Alta Velocità. I No Tav di tutto il Trentino si sono dati appuntamento nella piazza del paese per una marcia di protesta  silenziona. "Fermare il Tav è possibile e tocca a noi,  è n'opera costosa, inutile e devastante" questo lo slogan della manifestazione, conclusa  senza disordini ma seguita dalle forze dell'ordine in tenuta antisommossa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croce Bianca di Trento piange Silvio Maestrelli: la triste scomparsa del ragazzo

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • La leggenda di Santa Lucia, "collega" di Babbo Natale

  • Krampus "violenti" a Vipiteno? E' una tradizione, ma la fake news fa il giro del web

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

Torna su
TrentoToday è in caricamento