Fiaccolata No Tav a Mattarello: 350 persone nelle vie del paese contro la trivella

Tanti abitanti del paese hanno aderito alla manifestazione lanciata dai vari comitati No Tav trentini contro la presenza delle prime trivelle di carotaggio alle Novaline. Nelle campagne sopra al paese il cantiere rimane presidiato dalle forze dell'ordine, la marcia si è tenuta nelle vie del borgo

Circa 350  pesone hanno partecipato  alla fiaccolata di protesta  ieri sera a Mattarello contro i priimi lavvori  di sondaggio  del terreno sopra al paese, in località Novaline, sul tracciato del  futuro Treno ad Alta Velocità. I No Tav di tutto il Trentino si sono dati appuntamento nella piazza del paese per una marcia di protesta  silenziona. "Fermare il Tav è possibile e tocca a noi,  è n'opera costosa, inutile e devastante" questo lo slogan della manifestazione, conclusa  senza disordini ma seguita dalle forze dell'ordine in tenuta antisommossa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • Tragico incidente a Pampeago: si schianta fuori pista e muore

  • Incidente al Bus de Vela, traffico bloccato ed ambulanze sul posto

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

Torna su
TrentoToday è in caricamento