Fiaccolata No Tav a Mattarello: 350 persone nelle vie del paese contro la trivella

Tanti abitanti del paese hanno aderito alla manifestazione lanciata dai vari comitati No Tav trentini contro la presenza delle prime trivelle di carotaggio alle Novaline. Nelle campagne sopra al paese il cantiere rimane presidiato dalle forze dell'ordine, la marcia si è tenuta nelle vie del borgo

Circa 350  pesone hanno partecipato  alla fiaccolata di protesta  ieri sera a Mattarello contro i priimi lavvori  di sondaggio  del terreno sopra al paese, in località Novaline, sul tracciato del  futuro Treno ad Alta Velocità. I No Tav di tutto il Trentino si sono dati appuntamento nella piazza del paese per una marcia di protesta  silenziona. "Fermare il Tav è possibile e tocca a noi,  è n'opera costosa, inutile e devastante" questo lo slogan della manifestazione, conclusa  senza disordini ma seguita dalle forze dell'ordine in tenuta antisommossa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • Coronavirus: due fratelli morti a distanza di tre giorni

  • Radersi la barba diminuisce la possibilità di contagio: tutte le bufale sul coronavirus

  • Coronavirus, nuovi casi dimezzati: oggi 45. Morto anche un 28enne che era stato dimesso

Torna su
TrentoToday è in caricamento