Festa in Val di Non: il DJ ha metamfetamina ed ecstasy, arrestato

Alcuni carabinieri in borghese infiltrati alla festa lo hanno visto assumere droga, arresto in flagranza

Ha portato i dischi per animare la festa, ma anche qualcos'altro: è stato arrestato dai carabinieri di Cles in DJ bolognese, 49 anni, atteso per una festa in valle. Con sè aveva anche una dozzina di dosi di metamfetamina, qualche dose di speed e 8 pillole di MDMA, meglio conosciuta cone ecstasy.

L'evento musicale, che ha portato sui laghi di Coredo centinaia di persone, stava volgndo al termine. I carabinieri sono entrati in azione quando alcuni militari in borghese infiltrati tra i giovani della festa si sono accorti che il DJ stava facendo uso di stupefacente. 

La droga era nascosta all'interno di alcune confezioni per cani, escamotage utilizzato per aggirare  i cani antidroga. E' stato arrestato in flagrante ed associato alla casa Circondariale di Spini di Gardolo. 

Potrebbe interessarti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

Torna su
TrentoToday è in caricamento