Festa in Val di Non: il DJ ha metamfetamina ed ecstasy, arrestato

Alcuni carabinieri in borghese infiltrati alla festa lo hanno visto assumere droga, arresto in flagranza

Ha portato i dischi per animare la festa, ma anche qualcos'altro: è stato arrestato dai carabinieri di Cles in DJ bolognese, 49 anni, atteso per una festa in valle. Con sè aveva anche una dozzina di dosi di metamfetamina, qualche dose di speed e 8 pillole di MDMA, meglio conosciuta cone ecstasy.

L'evento musicale, che ha portato sui laghi di Coredo centinaia di persone, stava volgndo al termine. I carabinieri sono entrati in azione quando alcuni militari in borghese infiltrati tra i giovani della festa si sono accorti che il DJ stava facendo uso di stupefacente. 

La droga era nascosta all'interno di alcune confezioni per cani, escamotage utilizzato per aggirare  i cani antidroga. E' stato arrestato in flagrante ed associato alla casa Circondariale di Spini di Gardolo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Ha un malore alla guida mentre è al telefono con la moglie, si schianta e precipita in un dirupo: morto

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento