Quarantenne fermato alla stazione con uno spinello ed un coltello

Denunciato per il coltello e segnalato come assuntore al Commissariato

Quando ha visto i Carabinieri ala stazione ha mostrato subito segi di nervosismo, ben presto i  militari hanno capito perchè. Sottoposto a perquisizione personale il quarantenne italiano ha consegnato uno spinello ed un coltello a serramanico che aveva in tasca ed è stato quindi denunciato per porto abusivo d'armi e segnalato al Commissariato come assuntore di stupefacenti. E' accaduto nei giorni scorsi allla stazione ferroviaria di Pergine Valsugana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'episodio si inserisce in una serie di controlli mirati messi in atto dall'Arma in Valsugana: a Borgo un 22enne italiano è stato denunciato per spaccio poichè trovato in possesso di 13 grammi di hashish mentre passeggiava per le vie del paese insieme ad un 24enne tunisino. A casa del ragazzo sono stati trovati altri 11 grammi della medesima sostnza. Anche l'amico è stato segnalato come assuntore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso si avvicina all'escursionista e lo segue: l'incontro è avvenuto in Val di Non

  • Dramma in montagna: ricercatore dell'Università di Trento cade in un crepaccio

  • Si tuffa dal pedalò e non riemerge: muore annegato a soli 21 anni

  • Aggrediti dall'orso, una delle due vittime: "Abbatterlo? No, ero io ad e essere nel suo habitat"

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Cade con la carrozzina nel torrente e muore

Torna su
TrentoToday è in caricamento