Perde la vita per un incidente in montagna: addio a Elisa, mamma di due bambini

La donna, di Treviso ma originaria dell'Umbria, aveva 40 anni

La vittima (foto dal suo profilo Facebook)

È Elisa Montanucci, una donna di 40 anni del Trevigiano, la vittima della tragedia avvenuta martedì in Valle Aurina, Alto Adige. La turista, di Casale sul Sile ma originaria di Umbertide (Pg), si trovava in vacanza con il marito e i due figli di 8 e 10 anni.

Quando i bambini e il marito hanno fatto ritorno in hotel, la madre ha proseguito da sola verso il lago di Gries, 2400 metri di quota. Nel pomeriggio però non è rientrata e il marito ha lanciato l'allarme.

Solo in tarda serata la salma è stata avvistata e recuperata dall'elicottero dell'Aiut Alpin in un canalone a circa 2.400 metri di quota. In base a quanto ricostruito la donna sarebbe scivolata e precipitata dal sentiero. È stato purtroppo vano l'intervento dei soccorsi che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna.

Elisa lavorava nella filiale di Treviso della Banca popolare di Verona. Come il marito, amava la montagna e si trovava in Valle Aurina per trascorrere qualche giorno di relax insieme ai figli. Sia la comunità di Casale sul Sile che quella di Umbertide hanno manifestato vicinanza alla famiglia per il gravissimo lutto che l'ha colpita.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Casting a Trento per un nuovo film: si cercano comparse esili o dal 'volto antico'

  • Ha un infarto all'inizio del cammino: morto escursionista

  • Casa gratis in cambio di volontariato: ecco il bando

  • Tensione tra dipendenti e la coordinatrice nella casa di riposo: 'la rossa della val di Rabbi' già travolta da uno scandalo in Trentino

  • Frontale in galleria: muore un ragazzino di 11 anni

Torna su
TrentoToday è in caricamento