Mendicante arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

L'uomo stava elemosinando all'ingresso di un supermercato, ha opposto resistenza ad un controllo dei Carabinieri

Un mendicante che stava elemosinando all'ingresso di un supermercato di Cles è stato arrestato dai Carabinieri. L'uomo, 35enne cittadino nigeriano residente a Verona, è stato controllato dai militari di una pattuglia del Radiomobile.

"L’atteggiamento dello straniero non è stato fin da subito collaborativo - scrivono i Carabinieri in un comunicato - tant’è vero che, alla richiesta di esibire un documento di identità, ha prima opposto un fermo rifiuto e poi è passato alle vie di fatto strattonando in maniera veemente, per allontanarlo, uno dei due militari".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un atteggiamento che configura il reato di resistenza a pubblico ufficiale, motivo sufficiente per arrestare in flagranza lo straniero, condanato il giorno seguente con rito direttissimo dal Tribunale di Trento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento