"Il 20% dei trentini è obeso, 1000 ricoveri all'anno". Al via il megaprogetto di ricerca alla Fondazione Mach

Un progetto finanziato dall'Eurgio con 1,2 milioni di euro, 12 borse di studio per trovare soluzioni concrete ad un problema crescente

Mille ricoveri all'anno in Trentino Alto Adige, equamente distribuiti tra Trento e Bolzano, per patologie legate all'obesità. Nel Trentino ai vetici della classifica italiana per sportività "il 20% della popolazione è obeso, e più del 50% è sovrappeso".  A dirlo Andreaa Segr, presidente della Fondazione Edmund Mach di San Michele all'Adige, dove nei giorni scorsi è stato presentato ill nuovo progetto di ricerca Efh, acronimo di Environment, Food, Health, ovvero  ambiente, cibo e salute.

La Fondazione sarà capofila di un progetto euroregionale, finanziato da Trentino, Alto Adige e Tirolo, che coinvolge Eurac, le università di Bolzano, Innsbruck e Hall, le aziende sanitarie ed ospedaliere dei tre territori coinvolti, ed il Centro di sperimentazione di Laimburg. Un finanziamento da 1,2 milioni di euro, con 12 borse di studio. Obiettivo: studiare un vasto campione di pazienti sovrappeso, circa 200, cercando soluzioni concrete ad un problema crescente.

L'approccio sarà multidisciplinare e si avvarrà delle competenze in ambito genetico della Fem, ma riguarderà anche il cibo ("vogliamo dimostrare che si può declinare una versione alpina della dieta mediterranea, basata sui cibi e sulla cultura del cibo locale" ha detto Segrè al Corriere della Sera), gli stili di vita della popolazione e gli aspetti demografici quali l'invecchiamento e la qualità di vita.

Potrebbe interessarti

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Orso M49, Fugatti firma una nuova ordinanza: "Sì all'abbattimento in caso di grave pericolo"

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

  • In montagna senza smartphone: il rifugio è gratis

  • Si tuffa nel lago e sviene: è la "sincope da immersione", recuperato dai Vigili del Fuoco a nuoto

Torna su
TrentoToday è in caricamento