Operazione Judicaria: dopo gli arresti segnalati anche 58 clienti

Sgominato un giro di droga tra Brescia e le Valli Giudicarie, tra i clienti anche diciassettenni

Un'immagine del blitz di lunedì 26 marzo

Sono in tutto i 58 le persone segnalate all’Autorità Amministrativa, in questo caso al Commissariato di Governo di Trento, per l’uso di sostanze stupefacenti, all'interno dell'operazione Judicaria, che ha accertato più di 1100 cessioni di cocaina all’hashish e marijuana.

I più giovani sono 17enni, i più “vecchi” 35enni, ma l’età media si aggira comunque intorno ai 20/22 anni. Tra di loro anche molti degli arrestati, che, oltre a spacciare, erano anche consumatori. Alcuni dei segnalati erano clienti assidui, con acquisti anche quasi quotidiani.

Il volume di droga sequestrato, 1 chilo e mezzo e quello accertato come spacciato, stimato in 2 chili di cocaina e 6 chili di hashish e marijuana danno la dimensione del giro d’affari, ma soprattutto della diffusione del fenomeno in un territorio ristretto come quello delle Giudicarie.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Camion perde il carico sulla "Maza": traffico in tilt tra la Busa ed il Garda

  • Poliziotto trascinato da una moto in fuga sulla statale per 500 metri: in prognosi riservata

Torna su
TrentoToday è in caricamento