Hashish ed ecstasy: due sequestri di droga in Val di Fiemme

Operazione "Hello Kitty" dei Carabinieri di Cavalese, denunciati un 28enne ed un ragazzo da poco maggiorenne

Le sostanze sequestrate, fonte: Carabinieri Cavalese

Un etto di hashish, ma anche 39 sacchetti da un grammo ciascuno di MDMA ed altre 33 pastiglie composte dalla medesima sostanza sotto forma di "ecstasy". Questo il bilancio di un'operazione antidroga condotta dai carabinieri della Compagnia di Cavalese. Denunciato un ventottenne di Predazzo per il possesso del'hashish, mentre il 19enne di Tesero trovato in possesso delle droghe sintetiche è stato arrestato e trasferito presso la casa Circondariale di Trento. Specialmente in riferimento al secondo caso i carabinieri esprimono preoccupazione per la diffusione di questo tipo di sostanze tra persone di età molto giovane e ne sottolineano, ancora una  volta, la pericolosità in quanto ad effetti psicofisici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020: in Trentino due tappe fondamentali, ed un passo inedito

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Gardaland: apre il parco acquatico Lego, ecco come sarà

  • Vino DOC contraffatto: perquisizioni in Trentino, blitz all'alba e sette arresti

  • Padre e figlio bracconieri denunciati in Val di Sole: stavano decapitando un cervo

  • Tragedia a Villazzano: anziana muore intrappolata nell'incendio

Torna su
TrentoToday è in caricamento