Operazione Scuole Sicure, ma la droga è in piazza Dante: trovati hashish e marijuana

Controlli mirati per l'operaizone nazionale Scuole Sicure. Nel blitz di stamattina però è stato controllato anche il parco, ed è lì che gli agenti hanno trovato più di due etti di stupefacenti

Un'immagine dell'operazione Scuole Sicure a Trento

Ancora droga trovata, e sequestrata, in piazza Dante: il  blitz è scattato all'alba di oggi, giovedì 27 settembre, ed ha visto impegnate ciinque pattuglie  della Polizia di Stato, due della Polizia Locale e due unità cinofile della Guardia di Finanza. 

L'operazione è scattata in contemporanea con quella  prevista a livello nazionale e denominata "Scuole sicure", con l'obiettivo di reprimere attività di spaccio in prossimità degli istituti scolastici. Proprio per questo oltre a piazza Dante i controlli si sono svolti in via Barbacovi, via Brigata Acqui e via Buonarroti, in prossimità di scuole. E' stato controllato anche il parco del quartiere Le Albere.

Tutta la sostanza stupefacente sequestrata nel corso dell'operazione è stata però ritrovata in piazza Dante, con l'ausilio dei cani anti-droga. Si parla di un etto e mezzo di marijuana, 68 grammi di hashish ed un grammo di eroina. Non ci sono denunciati visto che in tutti i casi la sostanza è stata trovata nascosta in vari luoghi del parco, e non nella disponibilità di persone. 

"Siamo particolarmente soddisfatti dei risultati conseguiti, le attività continueranno per i prossimi mesi e saranno estese anche nei comuni sedi dei Commissariati. La progettualità Scuole Sicure voluta, fortemente, dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza ha una finalità preminentemente preventiva che, a breve, sarà affiancata da progettualità educative che vedranno  in prima linea la Polizia di Stato di Trento a diretto contatto con gli studenti" il commento del nuovo questore di Trento Garramone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vede i carabinieri, che hanno fermato un altro, accosta e spegne l'auto: denunciato

  • Tragedia a Villazzano: anziana muore intrappolata nell'incendio

  • Padre e figlio bracconieri denunciati in Val di Sole: stavano decapitando un cervo

  • Investita in via al Desert: è gravissima

  • Arrivano i "giorni della merla": perchè si dice così?

  • Camion perde il carico di acido nitrico: allarme chimico a Trento Nord

Torna su
TrentoToday è in caricamento