Fermato con eroina e metadone ai giardini

Furgone sospetto, parcheggiato nei giardini vicino ad una scuola di Trento nord

Un grammo di eroina e 13 di metadone. Questa la "merce" trovata in tasca ad uno spacciatore, che "esercitava" nelle immediate vicinanze di una scuola, a Trento Nord. Una pattuglia della Squadra Mobile di Trento, ricevuta la segnalazione da parte dei cittadini, si è recata sul posto. All'interno di un furgone parcheggiato in un giardino che gli studenti utilizzano a ricreazione, l'uomo stava molto probabilmente aspettando un cliente. Alla vista delle divise ha opposto resistenza, reato che si aggiunge a quello di spaccio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Poliziotto trascinato da una moto in fuga sulla statale per 500 metri: in prognosi riservata

  • Camion perde il carico sulla "Maza": traffico in tilt tra la Busa ed il Garda

Torna su
TrentoToday è in caricamento