Fermato con eroina e metadone ai giardini

Furgone sospetto, parcheggiato nei giardini vicino ad una scuola di Trento nord

Un grammo di eroina e 13 di metadone. Questa la "merce" trovata in tasca ad uno spacciatore, che "esercitava" nelle immediate vicinanze di una scuola, a Trento Nord. Una pattuglia della Squadra Mobile di Trento, ricevuta la segnalazione da parte dei cittadini, si è recata sul posto. All'interno di un furgone parcheggiato in un giardino che gli studenti utilizzano a ricreazione, l'uomo stava molto probabilmente aspettando un cliente. Alla vista delle divise ha opposto resistenza, reato che si aggiunge a quello di spaccio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

Torna su
TrentoToday è in caricamento