Controllo della Polfer: fermata con 103 ovuli di cocaina nello stomaco

La donna. U.S., 35 anni, residente nlle vicinanze di Milano, è stata fermata per un normale controllo sul treno Eurocity TN87 Monaco di Baviera (D) - Venezia, da personale della locale polizia ferroviaria

Una donna nigeriana è stata arrestata dalla polizia ferroviaria che, dopo alcuni accertamenti, ha scoperto che aveva nello stomaco 103 ovuli di cocaina, circa 1.236 grammi in tutto. La donna. U.S., 35 anni, residente nlle vicinanze di Milano, è stata fermata per un normale controllo sul treno Eurocity TN87 Monaco di Baviera (D) – Venezia, da personale della locale polizia ferroviaria. La donna si trovava sulla terza carrozza del treno, sola all’interno di uno scompartimento. Con sé portava un trolley e una borsetta. Il suo comportamento, pur essendo educato e rispettoso verso gli agenti che stavano procedendo al controllo dei documenti, ha evidenziato un certo nervosismo, quindi è stata accompagnata nell’ufficio Polfer della stazione per un più accurato controllo. Nulla è stato rinvenuto sulla persona e nel bagaglio. Tuttavia, la donna è stata sottoposta ad esame radiologico presso l’ospedale S. Chiara di Trento. L’accertamento ha consentito di individuare la presenza di un considerevole numero di corpi estranei nell’addome, alcuni dei quali sono stati espulsi poco dopo. La donna è stata dichiarata in arresto e associata alla Casa Circondariale di Trento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina in Lung'Adige: pugni in faccia per uno smartphone

  • Green

    Api in pericolo a Trento sud. La replica della Fondazione Mach: "Tutto regolare"

  • Incidenti stradali

    Due incidenti nella notte a Riva del Garda: feriti tre ventenni

  • Politica

    L'Autorità anti-corruzione: "Sgarbi non è incompatibile come presidente del Mart"

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • Muore a 19 anni dopo un malore in piscina

  • Dimostrazione a scuola con il cane antidroga, poi i carabinieri fermano un ragazzo

Torna su
TrentoToday è in caricamento