Festa con amici e 50 grammi di marijuana: arrivano i carabinieri e denunciano un 19enne

I militari tenevano d'occhio la casa da un mese. Tra i presenti anche un minorenne. Le indagini partite da un sequestro avvenuto alla stazione ferroviaria

La droga sequestrata dai carabinieri di Cles

Festa con amici finita in denuncia per un 19enne di Malè. I carabinieri della Compagnia di Cles si sono presentati alla porta, nella serata di sabato 1 dicembre, sequestrando cinquanta grammi di marijuana e denunciando il ragazzo. 

Il giovane si trovava in compagnia di quattro amici, di cui uno minorenne, tutti segnalati al Commissariato del Govenro come assuntori, con tutte le conseguenze del caso. 

Era da circa un mese che i militari tenevano d'occhio la casa, dopo aver fermato alla stazione ferroviaria un giovanissimo della valle che avrebbe acquistato 10 grammi di marijuana dal 19enne denunciato sabato sera. 

Lee indagiini proseguono, come spiega  una nota: "Gli accertamenti sulla marijuana sequestrata, che nei prossimi giorni saranno eseguiti presso il Laboratorio di Analisi delle Sostanze Stupefacenti dell’Arma, in Laives, dovranno confermare l’appartenenza della droga posseduta dal ragazzo controllato in stazione alla partita rinvenuta nell’appartamento del 19enne e così avvalorare l’ipotizzata cessione di droga da parte di quest’ultimo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Campiglio, drammatico incidente sugli sci: gravissima una ragazza di 25 anni

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Malessere collettivo a Folgarida: il virus potrebbe essere stato portato dagli studenti

  • Malore collettivo per altri due gruppi di studenti nell'hotel di Folgarida

  • Camion si incastra alla Pontara, strada bloccata

Torna su
TrentoToday è in caricamento