Saltano l'alt, i carabinieri li inseguono: sono sotto effetto di droghe

Fermata un'auto con a bordo due giovani della val di Fiemme, risultati positivi all'esame per rilevare l'assunzione di sostanze stupefacenti

Hanno pensato di evitare l'ostacolo non aggirandolo ma semplicemente passando oltre i due giovani della Val di Fiemme denunciati nella notte di lunedì 3 settembre. L'ostacolo, ovviamente nella loro visione, era il posto di blocco predisposto dai Carabiniei della valle per il normale servizio di controllo delle strade. 

Dopo aver scorto la paletta sulla sua strada il giovane alla guida dell'auto, sapendo di trovarsi sotto efetto di sostanze stupefacenti, anzichè fermarsi ha accelerato. I militari, saliti a bordo della gazzella, si sono subito  messi sulle tracce dei fuggitivi.

L'auto è stata fermata poco dopo, automobilista e passegggero sono stati sottoposti al test per rilevare l'assunzione di stupefacenti. L'esame ha dato esito positivo. I due sono stati segnalati al Commissariato del Governo come assuntori, segnalazione che comporta, per entrambi, la sospensione della patente. 

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • "Cavalli pelle e ossa, con gli zoccoli spezzati": la denuncia di Oipa Trentino

  • Alzheimer, nasce la Carta dei Diritti per chi si prende cura di un familiare

I più letti della settimana

  • Nuvole da fantascienza nei cieli di Trento: ecco di cosa si tratta

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Schianto contro un camion sul rettilineo: muore motociclista

  • Incidente, auto si schianta contro camion: un ferito molto grave

Torna su
TrentoToday è in caricamento