Hashish e cocaina per oltre 60mila euro in cucina: arrestato autista

L'episodio a Bolzano. La droga era di ottima qualità. L'uomo non aveva precedenti penali

Immagine repertorio

Con un lavoro come autista e nessun precedente penale, veniva tenuto d'occhio dalla polizia per i suoi contatti con il mondo dello spaccio di stupefacenti. E dopo un controllo e una perquisizione è stato arrestato: in casa aveva hashish e cocaina del valore di più di 60mila euro. L'episodio è accaduto a Bolzano. A finire in manette un albanese di 37 anni.

Droga nascosta in cucina

Il 24 maggio la squadra mobile della questura di Bolzano ha effettuato un controllo sul sospettato mentre faceva benzina ad un distributore nel centro di Bolzano. Il 37enne è trovato in possesso di 53 grammi di cocaina. A quel punto gli agenti hanno deciso di perquisire anche la sua abitazione ad Oltrisarco, dove è stata rinvenuta una notevole quantità di droga, abilmente nascosta in cucina. Lo stupefacente, di ottima qualità, avrebbe fruttato 1500 dosi di cocaina e oltre 26mila di hashish. Nel complesso l'uomo è stato trovato in possesso di 300 grammi di cocaina e tre chili di hashish.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: casi in diminuzione da 3 giorni. "Se i numeri saranno confermati siamo in discesa"

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • Coronavirus: altri 7 decessi in Trentino. Nuova restrizione: "Non si esce dal Comune in cui ci si trova"

Torna su
TrentoToday è in caricamento