Hashish e cocaina per oltre 60mila euro in cucina: arrestato autista

L'episodio a Bolzano. La droga era di ottima qualità. L'uomo non aveva precedenti penali

Immagine repertorio

Con un lavoro come autista e nessun precedente penale, veniva tenuto d'occhio dalla polizia per i suoi contatti con il mondo dello spaccio di stupefacenti. E dopo un controllo e una perquisizione è stato arrestato: in casa aveva hashish e cocaina del valore di più di 60mila euro. L'episodio è accaduto a Bolzano. A finire in manette un albanese di 37 anni.

Droga nascosta in cucina

Il 24 maggio la squadra mobile della questura di Bolzano ha effettuato un controllo sul sospettato mentre faceva benzina ad un distributore nel centro di Bolzano. Il 37enne è trovato in possesso di 53 grammi di cocaina. A quel punto gli agenti hanno deciso di perquisire anche la sua abitazione ad Oltrisarco, dove è stata rinvenuta una notevole quantità di droga, abilmente nascosta in cucina. Lo stupefacente, di ottima qualità, avrebbe fruttato 1500 dosi di cocaina e oltre 26mila di hashish. Nel complesso l'uomo è stato trovato in possesso di 300 grammi di cocaina e tre chili di hashish.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida completamente ubriaca provoca incidente davanti ai carabinieri

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Scivola e precipita in un dirupo: donna muore sotto gli occhi del marito

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Camion perde il carico sulla "Maza": traffico in tilt tra la Busa ed il Garda

  • Boscaiolo morto a Tione: è Paolo Valenti, papà di tre figli ed ex calciatore

Torna su
TrentoToday è in caricamento