Fermata a Storo con 130 grammi di cocaina nel reggiseno, quarantenne arrestata

E' in carcere con l'accusa di possesso a fini di spaccio la donna fermata dai carabinieri sulla statale del Caffaro durante un normale controllo stradale

Fermata per un normale controllo stradale ha dato segni di nervosismo: come avrebbbero poi avuto modo di accertare i carabinieri che l'hanno fermata sulla statale del Caffaro a Storo la 44enne, incensurata e residente in zona, trasportava oltre un etto di cocaina. Dopo aver perquisito l'auto i militari no hanno trovato nulla, ma il persistente nervosismo della donna fermata li ha convinti a proseguire gli accertamenti in caserma.

Grazie alla collaborazione di personale femminile della Polizia di Stato, com'è d'obbligo in questi casi, la droga è stata trovata all'interno del reggiseno della donna, sigillata in due involucri per un totale di 130 grammi. E' scattata quindi la denuncia per possesso a fini di spaccio e l'arresto presso il carcere di Spini di Gardolo, oltre alla confisca dell'auto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento