Cocaina e eroina dall'Africa a Cavalese, arrestata una donna nella maxi-operazione

Indagini iniziate nel 2011 e concluse oggi con 27 arresti in tutta Italia: da Castel Volturno in provincia di Caserta la banda riforniva le "piazze" di molte città. Gli arrestati sono in gran parte africani, corrieri della droga intercontinentali. La donna trentina è finita in carcere con l'accusa di essere la destinataria di una "partita" di 40 grammi

In mattinata abbiamo riportato la notizia, data da alcuni quotidiani nazionali, di un arresto in Trentino nell'ambito di un'importante operazione antidroga dei Carabinieri campani e della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. Nel tardo pomeriggio è arrivata la conferma da parte del Comando provinciale di Trento: l'ordinanza di custodia cautelare riguarda una donna di 44 anni di Cavalese ritenuta destinataria della cocaina proveniente dalle province di Caserta e di Napoli dove la banda aveva la propria "sede operativa". In particolare, secondo i carabinieri, sarebbe stata destinata a lei la partita di 40 grammi circa trasportata da due ghanesi arrestati in Trentino nel luglio 2013.

L'indagine è iniziata nell'autunno del 2011 e si è conclusa oggi con 27 arresti in tutta Italia, in gran parte si tratta di persone originarie del Ghana e Nigeria che importavano la cocaina e l'eroina dall'Africa all'Italia, arrivando in aereo in Spagna, Portogallo, Belgio e Olanda e raggiungendo poi Napoli in treno e Castel Volturno in auto con gli "ovuli" di cocaina e di eroina nello stomaco. Dei veri e propri corrieri della droga, molto probabilmente ingaggiati dalla criminalità locale e usati come mezzi di trasporto umani, non a caso l'indagine è stata seguita dalla DDA di Napoli. La paura di essere scoperti veniva esorcizzata, spiegano i carabinieri, con particolari riti esoterici e sarebbe stato un "santone" a scegliere i giorni giusti per il viaggio verso l'occidente. Nell'operazione di oggi sono stati sequestrati circa dieci chili di sostanza stupefacente e 11mila euro in banconote contraffatte. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento