Esce per un'escursione e non torna a casa: trovata morta donna di 71 anni

Dai primi accertamenti, il decesso è avvenuto a causa di una caduta accidentale. La denuncia della scomparsa era stata presentata lunedì sera dai parenti della donna, preoccupati per non averla vista rientrare a casa dopo la passeggiata

Soccorso alpino in azione - Foto di archivio

È stata trovata senza vita questa mattina sul monte Carega, al confine fra Trentino e Veneto, la donna di 71 anni che non era tornata a casa ieri dopo essere uscita per un'escursione. Il corpo della donna è stato individuato e recuperato questa mattina dagli uomini del soccorso alpino nei pressi del sentiero che conduce al rifugio Fraccaroli. Dai primi accertamenti, il decesso è avvenuto a causa di una caduta accidentale. La denuncia della scomparsa era stata presentata lunedì sera dai parenti della donna, che si era spostata sul versante Trentino per fare una passeggiata in montagna. Alle ricerche hanno partecipato gli uomini del soccorso alpino di Verona e di Ala assieme all'elicottero del '118' di Verona. La salma è stata recuperata e trasportata alla camera mortuaria di Ala.

Potrebbe interessarti

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Orso M49, Fugatti firma una nuova ordinanza: "Sì all'abbattimento in caso di grave pericolo"

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

Torna su
TrentoToday è in caricamento