Escursionista scivola sul ghiaccio e precipita nel vuoto: morta

È accaduto sul Piz Boè, sopra Corvara. Inutile l'intervento dei soccorritori

Aiut Alpin Dolomites (foto Fb/AIUT ALPIN DOLOMITES - heli mountain rescue)

Una donna ha perso la vita durante un'escursione di sci-alpinismo. È accaduto giovedì 13 febbraio sul Piz Boè, sopra Corvara.

In base a una prima ricostruzione del tragico episodio, la vittima, un'esperta e attrezzata scialpinista austriaca, è scivolata su un lastrone di ghiaccio durante la discesa verso la Val Mezdì, precipitando nel vuoto.

L'allarme è stato lanciato da una guida alpina che si trovava nella zona con un'altra comitiva. Vano l'intervento dei soccorritori e del medico d'urgenza: la donna è morta sul colpo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Supermercati: vietato scegliere quello più conveniente, spesa solo vicino a casa

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Contagi stabili, positivo un tampone su 10. Mascherine: "Ci vuole tempo perchè le sigilliamo"

  • Coronavirus, Fugatti: "No ad arrivi nelle seconde case. Chiesti controlli pesanti"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Coronavirus: si va verso la proroga fino al 30 aprile, arriva il "mini-reddito" anche per chi è in nero

Torna su
TrentoToday è in caricamento