Cerca funghi ma cade nei boschi: turista recuperata con l'elicottero

Una donna di 77 anni, milanese, è stata recuperata nei boschi sotto al Lago dei Caprioli. Nella caduta ha battuto la testa contro alcune rocce

Una signora milanese di 77 anni è stata recuperata dal Soccorso Alpino lungo un pendio nei boschi della Val di Sole. La donna era partita insieme al marito alla ricerca di funghi in una zona, scrive il Soccorso Alpino, particolarmente erta ed impervia tra gli abitati di Mezzana e Pellizzano, sotto il Lago dei Caprioli. Ha perso l'equilibrio ed è scivolata lungo il pendio, sbattendo la testa contro delle rocce. 

La signora è stata localizzata tramite il segnale gps del cellulare. Sul posto sono intervenuti gli uomini dell'Area operativa del Trentino occidentale, che hanno richiesto l'intervento dell'elicottero da Trento.

Dal velivolo sono scesi, calandosi con il verricello, il medico ed il tecnico di Soccorso Alpino. La donna è stata stabilizzata e caricata a bordo dell'elicottero. Si trova ricoverata all'ospedale S. Chiara di Trento, fuori pericolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • A 176 all'ora in galleria: beccato con il telelaser

Torna su
TrentoToday è in caricamento