Abbracci e avances pesanti al vicino: condannata una donna di Rovereto

Condannata a 11 mesi e 10 giorni di reclusione per violenza sessuale e violenza privata. Il giudice ha disposto anche un risarcimento di 1.500 euro

Il tribunale di Rovereto

Avrebbe abbracciato e toccato ripetutamente nelle parti intime il vicino di casa, che però non gradì le attenzioni e sporse denuncia. Per questo una donna di Rovereto è stata condannata ieri a 11 mesi e 10 giorni di reclusione per violenza sessuale e violenza privata. Il giudice ha disposto anche un risarcimento di 1.500 euro, il cui pagamento è condizione per ottenere la sospensione della condanna detentiva. L’episodio in questione è stato documentato dalle immagini riprese da una telecamera di sicurezza, in cui si vede la donna che cerca di provocare il vicino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Le sardine riempiono piazza Duomo a Trento

  • "Dammi i soldi o ti ammazzo": preso il rapinatore e la moglie complice

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Diciottenne blocca il bus e prende il vetro a testate, poi aggredisce autista ed agenti

  • Lupi sulla Marzola, i forestali confermano

Torna su
TrentoToday è in caricamento