Art bonus: il Comune raccoglie fondi per Doss Trento, cimitero monumentale e biblioteca

Si chiama "art bonus" ed è uno strumento lanciato dal governo per raccogliere fondi da privati a favoredel patrimonio culturale italiano. I donatori potranno usufruire di un credito d'imposta del 65% per il 2015. Il Comune di Trento userà le donazioni per i cannoni della batteria Battisti, il cimitero monumentale e la biblioteca

Un credito di imposta per finanziare il restauro dei cannoni sul Doss Trento, l'installazione di un sistema anti-piccioni al cimitero monumentale e l'acquisto di libri, audiovisivi e computer alla Biblioteca comunale. Si chiama "art bonus" ed è uno strumento varato dal Governo per permettere ad enti privati e singoli cittadini di contribuire al mantenimento ed alla valoizzazione del patrimonio culturale italiano.

Il Comune di Trento ha deciso di aderire avviando quattro distinti progetti che riguardano le opere monumentali ed i servizi sopra descritti. Le persone, fisiche e giuridiche, che efettueranno erogazioni liberali, ovvero donazioni in denaro, per interventi a favore dei quattro progetti potranno usufruire dell'art bonus, ovvero di un regime fiscale agevolato, di natura temporanea, sotto forma di credito d'imposta nella misura del 65% per il 2015 e del 50% per il 2016.

Il restauro della Batteria Battisti sul Doss Trento prevede il trattamento annuale antiruggine per i cannoni della Grande Guerra, posti alla base del Mausoleo di Cesare Battisti. Al Cimitero Monumentale è invece prevista l'installazione di un sistema di cavi elettrici per evitare la presenza di piccioni nei colonnati che ospitano le tombe di famiglia. Per quanto riguarda la Biblioteca Comunale l'art bonus servirà a finanziare l'acquisto di libri cartacei, documenti digitali, abbonamenti a quotidiani e periodici, nonchè l'acquisto di uno scaner che servirà ala digitalizzazione dell'archivio storico che sarà pubblicato in rete a disposizione di tutti. Tutte le informazioni sull'art bonus sono disponibili sul sito www.trentocultura.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • A 176 all'ora in galleria: beccato con il telelaser

Torna su
TrentoToday è in caricamento