Coppia dispersa sul Latemar, lui con un braccio rotto: recuperati nella notte

Notte di ricerche per il Soccorso Alpino nella zona del Latemar, una disavventura fortunatamente a lieto fine

Notte di ricerche sul Latemar, la montagna al confine tra Trentino ed Alto Adige, dove una coppia di escursionisti tedeschi è stata recuperata alle 22 e riportata a valle dalle squadre del Soccorso Alpino trentino.

Le ricerche, iniziate nel pomeriggio di giovedì 3 ottobre, si erano concentrate sul Catinaccio, nella zona del passo delle Scalette, per poi spostarsi sul Latemar, dove i due turisti sono stati trovati. 

Le operazioni hanno impegnato gli uomini delle Stazioni di Centro Fassa, Fiemme e Moena, le squadre del Soccorso Alpino altoatesino, l'elicottero di Aiut Alpin ed i droni dei Vigili del Fuoco. L'uomo ha riportato un grave trauma ad un arto supoeriore, illesa la donna. I due si erano smarriti dopo l'infortunio di lui, e sono stati presi alla sprovvista dal buio, e dal freddo. Una disavventura, fortunatamente, a lieto fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento