Dallo Shiatsu alle essenze floreali: 21 nuove discipline bioenergetiche riconosciute dalla Provincia

Istituiti oggi il tavolo di coordinamento e l'elenco dei soggetti che possono offrire formazione nelle varie discipline, ecco quali

Aura-Soma, Biodanza, Bioenergetica, Craniosacrale Biodinamico, Essenze Floreali, Iridologia, Jin Shin Do, Kinesiologia, Olistica, Naturopatia, Ortho-Bionomy, Pranopratica, Qi Gong, Reiki Riflessologia, Shiatsu, Tai-Chi, Tecnica Bowen, Trainer del benessere, Trattamenti cromoterapici, Tuina, Watsu da oggi fanno parte che dell'elenco provinciale delle discipline bionaturali in base a quanto previsto dalla legge provinciale 7/2013. Oggi la Giunta provinciale, su indicazione dell'assessore alla salute e politiche sociali, Luca Zeni, ha da un lato istituito il Tavolo provinciale di queste discipline, dall'altro stilato un primo elenco provvisorio dei soggetti che offrono formazione, per ora gli iscritti sono 12.

"Con questi due distinti provvedimenti abbiamo messo ordine nel settore delle discipline bionaturali, ovvero in quelle attività e pratiche, non a carattere sanitario, la cui finalità è il mantenimento o il recupero dello stato di benessere della persona per il miglioramento della sua qualità di vita - spiega l'assessore Zeni -. Da un lato ora vi è un Tavolo provinciale, il cui compito sarà proprio quello di monitorare e di accompagnare lo sviluppo di questa area di competenza e di individuare regole di comportamento uniformi, oltre ai criteri per l'individuazione dei soggetti iscrivibili in via definitiva all'elenco dei formatori in discipline bionaturali".

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento