Moschetto antico con puntatore laser: denunciato un bracconiere

Oltre a munizioni e pezzi di armi da caccia la Guardia Forestale ha trovato in una delle case del 69enne anche un vecchio moschetto "riadattato" con puntatore laser e visore notturno. Nel freezer, nonostante lui non avesse denunciato alcun abbattimento, carne di capriolo con la data: ottobre 2013

Le indagini della Guardia Forestale, con raccolta di informazioni e appostamenti, hanno portato alla denuncia di un 69enne di Borgo Valsugana. Le perquisizioni si sono svolte in alcune case che di proprietà dell'uomo a Borgo, Torcegno e Telve di sopra. E' stato ritrovato un moschetto risalente alla seconda guerra mondiale o forse ancora più vecchio, con matricola abrasa perfettamente funzionante, un "reperto storico" ma corredato da visore notturno e puntatore laser. L'uomo possedeva inoltre altro materiale collegato all'attività di caccia abusiva: otturatori, grilletti, canne artigianali da usare per calibri diversi con lo stesso fucile, un faro perla caccia notturna, munizioni di vario tipo, trofei di ungulati senza certificato. L'uomo non aveva denunciato alcun abbattimento per la stagione in corso eppure nel freezer è stata trovata carne di capriolo, c'era pure la data: ottobre 2013.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di agh
    agh

    perché non mettete i nomi???

Notizie di oggi

  • Cultura

    Carnevale 2019: tutte le feste in Trentino

  • Attualità

    Abbattuti i due grandi alberi di piazza Lodron

  • Cronaca

    Riprendeva i bambini al parco: orrore in Val Rendena, arrestato un 40enne insospettabile

  • Scuola

    Nuova maturità, gli studenti: "Non siamo cavie". Piazza Venezia bloccata

I più letti della settimana

  • Mancano autisti, Uil: "Contributo ai giovani per le patenti di camion e autobus"

  • Camion rimane "sospeso" sul terrapieno: autista miracolato

  • Carnevale 2019: tutte le feste in Trentino

  • Riprendeva i bambini al parco: orrore in Val Rendena, arrestato un 40enne insospettabile

  • Bloccati al bivacco, trovano il ghiaccio e non riescono più a scendere

  • Gioia e Ginevra morte sulla A22, la madre a processo per omicidio stradale

Torna su
TrentoToday è in caricamento