Rapina ed estorsione a tre coetanei e minacce al padre: denunciato 17enne

E' stato trasferito con misura di custodia cautelare in una comunità per minori in Veneto il 17ene di origini marocchine residente a Trento. Su di lui i carabinieri avevano apeto un'indagine nel settembre scorso accertando episodi di estorsione per 500 euro, di rapina di due cellulari e di minacce al padre al quale il ragazzo aveva puntato contro un coltello da cucina

Un'indagine del Nucleo Investigativo dei carabinieri di Trento ha portato ad indicare come responsabile di episodi di rapina ed estorsione un minorenne di origini marocchine residente, con i genitori, a Trento. Il 17enne è stato trasferito oggi in una comunità per minori del Veneto dove rimarrà tre mesi. I carabinieri si sono presentati a casa questa mattina con l'ordine di esecuzione di misura cautelare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini erano cominciate nel settembre scorso a causa di presunti episodi di estorsione ai danni di tre coetanei dai quali il ragazzo si era fatto consegnare circa 500 euro e due telefoni cellulari. Il suo temperamento aggressivo si era manifestato anche a casa, con almeno un episodio accertato di minacce rivolte al padre al quale il ragazzo aveva puntato un coltello da cucina. Tra le altre accuse a carico del minore c'è anche quella di istigazione a delinquere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Con il furgone contro una corriera: muore sul colpo

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Azienda trentina brevetta una macchina che produce 70.000 mascherine al giorno

  • Video "hard" durante la lezione online delle elementari

Torna su
TrentoToday è in caricamento