Violenze in famiglia: 139 donne in carico ai servizi sociali

Sono 139 le donne prese in carico dai servizi sociali provinciali in seguito a maltrattamenti e violene in famiglia. Di queste, 118 hanno figli, minorenni in gran parte dei casi. I dati sono stati resi noti dall'assessora Donata Borgonovo Re in risposta ad un'interrogazione del consigliere Giacomo Bezzi. I casi sono presi in carico dai poli sociali delle Comunità di Valle: i territori in cui si hanno più casi di questo genere sono l'Alto Garda e Ledro (25), l'Alta Valsugana e Bersntol (21), Trento (17) e la Piana Rotaliana (11). L'età media delle donne che si rivolgono ai srvizi sociali denunciando maltrattamenti è tra i 26 ed i 50 anni, le denunce per violenza familiare nel 2013 sono state 302, di cui 200 relative a donne con figli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento