Maltempo: in Trentino danni per 250-300 milioni. Da Roma 28 milioni in sei anni

Al Trentino andranno 28 milioni di euro spalmati su 6 anni. Una cifra modesta, che potrebbe però aumentare, stando sempre a quanto dichiarato dal Governo, che ha annunciato lo stanziamento di altri 200 milioni

Un bosco distrutto dal vento nel Primiero

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha reso note le decisioni del consiglio dei ministri per fare fronte ai danni del maltempo. "Emergenza maltempo - scrive Conte  su Twitter - con il Consiglio dei ministri abbiamo deliberato lo stato d'emergenza per undici regioni e stanziato 53,5 milioni di euro per i primissimi interventi. Altri 200 milioni arriveranno nei prossimi giorni con un mio decreto". Le Regioni che avevano inviato la richiesta alla Protezione Civile sono Calabria, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto e Trentino Alto Adige.

Una cifra molto contenuta, se si considera che, solo in Trentino, i danni sono stati quantificati dal presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, in 250-300 milioni di euro. Al Trentino andranno 28 milioni di euro spalmati su 6 anni. Un importo modesto, che potrebbe però aumentare, stando sempre a quanto dichiarato dal Governo, che ha annunciato lo stanziamento di altri 200 milioni tramite decreto del presidente del Consiglio. Fugatti, come riporta il quotidiano l'Adige, ha commentato la notizia bollando la cifra come "ridicola" e si è augurato che si tratti solo di una prima tranche di finanziamenti. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Torna l'obbligo di pneumatici invernali

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

  • Cosa fare nel weekend: tutti gli eventi

Torna su
TrentoToday è in caricamento