I cuccioli di Daniza si sono separati, ecco le prime foto

Fino a pochi giorni fa gli orsetti sono rimasti assieme, ora procedono in modo indipendente pur gravitando nella stessa area, su entrambi i versanti della Val Rendena. Ecco le prime foto fornite dal Servizio Foreste e Fauna

I cuccioli di Daniza sono rimasti assieme fino a pochi giorni fa, ma ora si muovono in modo indipendente seppure nella stessa area. Lo comunica il Servizio Foreste e Fauna della Provincia autonoma di Trento che ha diffuso anche alcune fotografie degli orsetti. Nelle ultime settimane i cuccioli hanno frequentato entrambi i versanti della Val Rendena. Come noto la loro localizzazione è resa possibile grazie all'ausilio di apparecchiature radio. In questi giorni inoltre personale del corpo forestale ha potuto avvistare gli orsetti in alcune occasioni, seppur a distanza ed avendo cura di non interferire con la loro presenza sul territorio. Nella nota il Servizio Foreste e Fauna ribadisce infine la necessità di segnalare eventuali avvistamenti riguardanti i cuccioli, di evitare in qualunque modo di avvicinarli e di evitare di fornire loro alimenti di qualsiasi natura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso si avvicina all'escursionista e lo segue: l'incontro è avvenuto in Val di Non

  • Dramma in montagna: ricercatore dell'Università di Trento cade in un crepaccio

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento