Tenta di soffocare la vicina di casa, dovrà rispondere di furto e tentato omicidio

Un tentato omicidio per coprire dei furti, i quali a loro volta sarebbero scaturiti da una dipendenza dal gioco. Chiuse le indagini sul caso di Pergine

Dovrà rispondere di tentato omicidio la 52enne di Pergine che tentò di soffocare l'anziana vicina di casa. Il fatto risale al luglio scorso. Dopo una settimana di indagini serrate su quello che apparentemente sembrava essere un caso di malore, i carabinieri stabilirono la dinamica dei fatti. 

L'anziana avrebbe subito un tentativo di soffocamento per mano di una persona che conosceva benissimo e con la quale intratteneva rapporti, fino a quel momento, di apparente buon vicinato.

Dietro il violento gesto della vicina di casa, forse, una dipendenza dal gioco d'azzardo che l'avrebbe portata a sottrarre gioielli dalla casa dell'anziana, dove era solita svolgere alcune faccende domestiche. 

A conclusione delle indagini il pm di Trento ipotizza il reato di tentato omicidio, sempre negato dalla donna, oltre a quelli di furto e ricettazione. Nei negozi "Compro oro" della valle i carabinieri hanno trovato gioielli riconducibili alla vittima. Nel frattempo sarebbero emersi altri episodi di furto che la vedrebbero protagonista. Anche in questi casi la refurtiva veniva rivenduta, forse per pagare la dipendenza dal gioco. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Sempre più trentini emigrano all'estero, prima destinazione Regno Unito

  • Cronaca

    Sbranò un bimbo, ora è stata rieducata e adottata: una seconda vita per Asia

  • Cronaca

    Paga una Porsche usata con un assegno falso: arrestato super-truffatore

  • Politica

    Cacciatori sulle strade forestali: proposta bocciata

I più letti della settimana

  • "Meraviglie": Alberto Angela torna in Trentino, questa volta al Castello del Buonconsiglio

  • Valsugana: centrato dall'auto al bivio di Levico, muore motociclista

  • Marcia per il clima: anche a Trento i giovani chiedono un futuro vivibile

  • Weekend: Fiera, San Patrizio e tanti eventi

  • Una collina di rifiuti alta 23 metri in una cava a Mezzocorona: blitz dei carabinieri

  • "Duello" a ricreazione con mazza e punteruolo: la lite era nata su facebook

Torna su
TrentoToday è in caricamento