Euregio: firmato l'accordo per la Cultura

Anche alcune istituzioni trentine potrebbero diventare "Centri culturali dell'Euroregione" attraverso un percorso di messa in rete delle informazioni e della programmazione culturale. nell'accordo sono previsti anche abbonamenti transregionali per eventi e modelli comuni di finanziamento

Castel Thun foto: Alessandro Paris

Individuare istituzioni culturali di eccellenza che potrebbero diventare "Centri culturali dell'Euroregione", stabilire una programmazione comune ed una promozione sovraterritoriale degli eventi e organizzare conferenze tematiche che coinvolgano gli attori culturali trentini, altoatesini e tirolesi.

Sono alcuni degli obiettivi dell'accordo firmato oggi dagli assessori alla Cultura dell'Euregio Christian Tommasini, Philipp Achammer e Florian Mussner per la Provincia di Bolzano, Beate Palfrader per il Land Tirol e Tiziano Mellarini per la Provincia di Trento che hanno anche stabilito di riunirsi periodicamente, insieme a dirigenti e funzionari, per promuovere attività culturali comuni. L'accordo prevede anche criteri comuni per il finanziamento di progetti ed abbonamenti transregionali per i vari calendari di eventi. 

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento