Euregio: firmato l'accordo per la Cultura

Anche alcune istituzioni trentine potrebbero diventare "Centri culturali dell'Euroregione" attraverso un percorso di messa in rete delle informazioni e della programmazione culturale. nell'accordo sono previsti anche abbonamenti transregionali per eventi e modelli comuni di finanziamento

Castel Thun foto: Alessandro Paris

Individuare istituzioni culturali di eccellenza che potrebbero diventare "Centri culturali dell'Euroregione", stabilire una programmazione comune ed una promozione sovraterritoriale degli eventi e organizzare conferenze tematiche che coinvolgano gli attori culturali trentini, altoatesini e tirolesi.

Sono alcuni degli obiettivi dell'accordo firmato oggi dagli assessori alla Cultura dell'Euregio Christian Tommasini, Philipp Achammer e Florian Mussner per la Provincia di Bolzano, Beate Palfrader per il Land Tirol e Tiziano Mellarini per la Provincia di Trento che hanno anche stabilito di riunirsi periodicamente, insieme a dirigenti e funzionari, per promuovere attività culturali comuni. L'accordo prevede anche criteri comuni per il finanziamento di progetti ed abbonamenti transregionali per i vari calendari di eventi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • A 176 all'ora in galleria: beccato con il telelaser

  • Aeroporto di Bolzano: in arrivo voli per Roma, Vienna e altre destinazioni

Torna su
TrentoToday è in caricamento