Bloccati di notte sul Crozzon di Brenta, recuperato grazie ai visori notturni

Delicato intervento notturno per l'elisoccorso trentino ed il Soccorso Alpino

Si è concluso a notte inoltrata, verso le 21.30 di venerdì 30 agosto, il delicato intervento per il recupero di due persone incrodate lungo via delle Guide sul Crozzon di Brenta. I due compagni di cordata, un uomo e una donna, stavano procedendo verso la cima quando a metà via, a una quota di 2.700 metri, sono stati sorpresi dal maltempo e non sono stati più in grado di proseguire. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze è arrivata verso le 20.30. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il coordinatore dell'Area operativa Trentino occidentale del Soccorso Alpino ha chiesto l'intervento dell'elicottero che si è alzato in volo ed è riuscito a raggiungere i due alpinisti grazie all'utilizzo dei visori notturni. Vista la delicatezza dell'intervento a bordo del velivolo erano presenti due Tecnici di Elisoccorso del Soccorso Alpino. Grazie all'utilizzo del verricello, i due alpinisti sono stati recuperati e portati, incolumi, a Madonna di Campiglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento