Palpeggia una ragazza sulla corriera, non è la prima volta: arrestato

Vittima del molestatore recidivo una ragazza di 19 anni che una volta scesa ha chiamato i carabinieri fornendo l'identikit dell'uomo, poi arrestato. Avrebbe approfittato della galleria tra Ledro e Riva per allungare le mani

foto: Flickr/Jowan Barnes

Avrebbe importunato due giovani turiste tedesche per poi concentrare le sue attenzioni morbose su una studentessa diciannovenne trentina.E' successo ieri pomeriggio sulla corriera Ledro-Riva: approfittando del buio nel tratto della lunga galleria "Agnese" l'uomo avrebbe allungato le mani tra i sedili fino al fondoschiena della ragazzina seduta davanti a lui.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non contento una volta giunti a Riva l'ha seguita fino alla stazione, dove la giovane ha chiamato il 112. Immediato l'intervento dei carabinieri che hanno identificato ed arrestato l'uomo, un 43enne cittadino albanese residente a Pieve di Ledro, già noto per episodi di questo tipo. L'accusa è di violenza sessuale secondo l'articolo 609 bis del Codice Penale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Trentino, visite specialistiche gratuite per le donne: come effettuarle

Torna su
TrentoToday è in caricamento