Coronavirus: undicesimo caso in Trentino, una signora della Val di Fiemme

La donna si è presentata in Pronto Soccorso dopo una caduta

Undicesimo caso di coronavirus in Trentino: dopo i tre nuovi casi dichiarati dall'assessore alla Sanità Stefania Segnana nella conferenza stampa di mezzogiorno, venerdì 6 marzo, in serata è stata diffusa la notizia di un nuovo contagio, questa volta in Val di Fiemme. La paziente è una donna anzana che vive da sola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aggiornamento: i casi trentini ora sono 18

Si sarebbe presentata in Pronto Soccorso non per sintomi da influenza ma in seguito ad una caduta. I medici, però, sospettando una polmonite hanno eseguito degli accertamenti, tra cui anche il test per il coronavirus. L'esame è risultato positivo. Attualmente si trova all'ospedale di Cavalese, ma sarà presto trasferita al reparto Malattie Infettive di Trento. La ricostruzione degli spostamenti e dei contatti avuti è in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento