Fermato ubriaco alla guida in via Ambrosi: rischia 3.200 euro di multa

Il Codice della Strada prevede, in questo caso, l'arresto fino a sei mesi e l'ammenda da 800 a 3.200 euro e all'accertamento del reato consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente

La Polizia Locale di Trento ha deferito all'Autorità Giudiziaria un quarantenne per guida sotto l'influenza dell'alcool. Il conducente, che circolava in via Ambrosi a Trento alla guida di un autocarro, è stato sottoposto a prova con etilometro. Il valore di alcool è risultato compreso nella fascia tra 0,8 e 1,5 g/l. Il Codice della Strada prevede, in questo caso, l'arresto fino a sei mesi e l'ammenda da 800 a 3.200 euro e all'accertamento del reato consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da sei mesi ad un anno oltre alla decurtazione di 10 punti dalla stessa. Sempre durante i controlli del territorio una pattuglia impegnata in zona nord è intervenuta presso il parcheggio del campo Coni di via Maccani dove si era accampata una famiglia di nomadi. Gli agenti, dopo aver accertato che all'interno della roulotte non era presente nessuno, hanno rimosso il rimorchio lasciato in sosta staccato dal veicolo trainante. Al proprietario del veicolo sono state contestate le sanzioni previste dal Codice della Strada e dal Regolamento di Polizia Urbana.

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

Torna su
TrentoToday è in caricamento