Polizia locale, bene la prima notte di controlli: "Non risultano situazioni di disturbo"

Con l'estensione del servizio di polizia locale fino alle 3 del mattino, per tre sere alla settimana, sono stati controllati sei esercizi pubblici ed elevate sanzioni per 300 euro. A dare filo da torcere a tre agenti è stato invece un cittadino tunisino che diffondeva musica da una radiolina. Il livello sonoro della massa di avventori risulta invece sotto controllo

foto: profilo facebook sanbaradio, scattata la stessa sera

Ieri, durante la prima serata di estensione del servizio di polizia locale alla fascia notturna (19.00 - 3.00) "non sono stati riscontrati particolari situazioni di schiamazzi o disturbo alla quiete pubblica". A tenere impegnati i quattro agenti in servizio fino alle 3 del mattino sono stati invece i controlli nei pubblici esercizi. Sono stati controllati quattro locali pubblici e due negozi e comminate due sanzioni: una per emissioni musicali senza autorizzazione (178 euro) ed un'altra per occupazione abusiva di suolo pubblico (168 euro).

Il titolare del bar non è il solo ad essere finito nei guai ieri sera per la musica: poco prima di mezzanotte un cittadino tunisino residente a Trento è stato ripreso dagli agenti per il volume della radiolina. Forse alterato dall'alcol l'uomo ha opposto resistenza agli agenti che chiedevano i documenti. E' stato portato al Comando di via Maccani e denunciato a piede libero per disturbo alla quiete pubblica, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale. Durante le operazioni di identificazione e denuncia l'uomo sembra aver dato in escandescenze e nel tentativo di calmarlo tre agenti sono rimasti lievemente contusi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020: in Trentino due tappe fondamentali, ed un passo inedito

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Gardaland: apre il parco acquatico Lego, ecco come sarà

  • Vino DOC contraffatto: perquisizioni in Trentino, blitz all'alba e sette arresti

  • Padre e figlio bracconieri denunciati in Val di Sole: stavano decapitando un cervo

  • Tragedia a Villazzano: anziana muore intrappolata nell'incendio

Torna su
TrentoToday è in caricamento