Al telefono alla guida: controlli in borghese della polizia, cinque multati

Ai trasgressori, oltre al pagamento di una multa di 161 euro, sono stati detratti 5 punti dalla patente. I controlli specifici proseguiranno fino a domenica 6 agosto

All’interno delle 'Operazioni Alto Impatto', campagna nazionale finalizzata al potenziamento dei controlli sulla circolazione di veicoli su strada, la polizia stradale di Trento ha effettuato una serie di controlli volti a verificare l’uso di apparati radio e telefoni. I primi risultati sono stati ottenuti impiegando agenti in abiti civili a bordo di un normale veicolo nella giornata di mercoledì 2 agosto, nella zona di Trento e dintorni. Sono stati sanzionati 5 conducenti che facevano un uso irregolare del telefono cellulare. Ai trasgressori, oltre al pagamento di una multa di 161 euro (pagabili entro 5 giorni con una riduzione del 30%), sono stati detratti 5 punti dalla patente di guida. I controlli specifici proseguiranno fino a domenica 6 agosto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento