Controlli straordinari dei carabinieri nei parchi: 14 persone segnalate, 2 denunce

Conntrollate oltre 90 persone nelle zone di piazza Dante e del parco S. Chiara, una decina di pattuglie impegnate in controlli mirati

I controlli di ieri in piazza Dante

I carabinieri del Comando provinciale di Trento hanno segnalato al Commissariato di Governo, quali consumatori di droga, 14 persone sia italiani che stranieri dai 19 ai 42 anni nel corso di controlli straordinarii  nei parchi cittadini ed in diverse aree della città. Sono state inoltre denunciate altre due persone: un cittadino nigeriano, classe 1995, domiciliato in via al Desert, ed un cittadino tunisino, classe 1992, senza fissa dimora, entrambi  per spaccio.

I controlli sono stati eseguiti con l'ausilio del cane antidroga Zeus, delle unità cinofile di Laives. Oltre alla droga sequestrata alle persone di cui sopra nel parco di piazza Dante sè stato trovato un altro "pacchetto" da 24 grami  di hashish, evidentemente abbandonato da  qualche  spacciatore. Nella serata di ieri, 24 aprile, una decina di pattuglie, in divisa ed in borghese, ha perlustrato l’area di Piazza Dante, di Piazza Santa Maria Maggiore e del Parco Santa Chiara controllando oltre 90 persone. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

Torna su
TrentoToday è in caricamento