Controlli anti droga in piazza Dante e piazza Santa Maria: tre persone fermate

Controlli antidroga dei carabinieri di Trento in piazza Dante e in piazza Santa Maria Maggiore: 12 i militari impegnati, oltre al nucleo cinofilo di Laives

Controlli antidroga nel pomeriggio di ieri dei carabinieri di Trento in piazza Dante e in piazza Santa Maria Maggiore: 12 i militari impegnati, oltre al nucleo cinofilo di Laives. È stato arrestato per spaccio un 17enne tunisino, già coinvolto nell'operazione 'Portela' dello scorso maggio: addosso aveva 80 grammi di droga di vario genere. Ora si trova in comunità. I carabinieri hanno fermato anche un 23enne dominicano, perché evaso dai domiciliari, e un 19enne, che era stato già arrestato il 4 luglio per reati legati alla droga e anche lui è stato trovato fuori casa malgrado un provvedimento restrittivo. Nel corso dei controlli, sono stati in tutto nove i giovani trentini segnalati come assuntori di stupefacenti al Commissariato del governo. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti a Plan De Corones, la Provincia vieta di andarci a piedi o in bici

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

I più letti della settimana

  • Jovanotti arriva a Plan De Corones: "Il concerto deve finire alle 20.30, venite presto"

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Fermati con 33 chili di funghi nell'auto: multa da 1.000 euro per quattro turisti

  • Jovanotti a Plan De Corones: la pioggia non ferma la festa

  • Jovanotti a Plan De Corones, la Provincia vieta di andarci a piedi o in bici

  • Prende a martellate marito e figlia poi telefona alla Polizia: "Li ho uccisi io"

Torna su
TrentoToday è in caricamento