Controlli anti droga dei carabinieri in due istituti scolastici a Borgo e Levico

In accordo con le dirigenze scolastiche, i militari hanno controllato, con l’aiuto di una unità cinofila del Nucleo di Bolzano, numerose aule dell’Istituto professionale Enaip di Borgo Valsugana e dell’alberghiero di Levico Terme

I carabinieri della Compagnia di Borgo Valsugana, impegnati in controlli straordinari del territorio, disposti dal Comando Provinciale di Trento nell’ambito del progetto 'Scuole Sicure', hanno controllato due istituti scolastici per il contrasto al fenomeno degli stupefacenti tra i giovani. Questa volta, l’attività dei carabinieri, non si è limitata all’esterno delle scuole, negli orari di entrata od uscita dei ragazzi. In accordo con le dirigenze scolastiche, i militari hanno controllato, con l’aiuto di una unità cinofila del Nucleo di Bolzano, numerose aule dell’Istituto professionale Enaip di Borgo Valsugana e dell’alberghiero di Levico Terme. Il cane, capace di fiutare la presenza di stupefacente, si è soffermato vicino agli zaini di alcuni studenti, ma le ispezioni operate dai militari, non hanno portato al rinvenimento di sostanza stupefacente.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Giornalista trentino gravemente ferito nell'attentato di Strasburgo

  • Cronaca

    Strasburgo, il giovane trentino ferito nell'attentato non sarebbe in condizioni gravi

  • Attualità

    Richiedenti asilo: stop a corsi di lingua, cultura e sostegno psicologico

  • Cronaca

    Controlli su reddito degli inquilini Itea: ecco l'accordo con la Guardia di Finanza

I più letti della settimana

  • Fiera di Santa Lucia a Trento: oltre 400 bancarelle in centro storico

  • Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser al Capodanno di Carisolo

  • Con lo scooter contro l'isola spartitraffico: gravissimo 56enne

  • Treno diretto Trento-Bolzano-Innsbruck dal 9 dicembre

  • Due bar di paese cercano gestori: asta pubblica aperta a chiunque

  • Trova per strada una busta con i soldi: "Ecco la tua borsa di studio". Appello per ritrovare la ragazza

Torna su
TrentoToday è in caricamento