Filmato mentre cura la marijuana nel bosco: patteggia 5 mesi

Il 25enne era stato immortalato da una delle telecamere per la visione notturna che la forestale installa per guardare gli animali. Ma, invece degli animali, le immagini lo ritraevano mentre curava alcune piantine

Un giovane di 25 anni di Vezzano ha patteggiato una pena di 5 mesi e 10 giorni perché era stato scoperto a coltivare alcune piantine di marijuana in un bosco vicino al paese. Il 25enne, che ha scelto ieri la via del patteggiamento in Tribunale a Trento, era stato scoperto sostanzialmente per puro caso, immortalato da una delle telecamere per la visione notturna che la forestale installa per guardare il comportamento degli animali. Ma, invece degli animali, le immagini che sono state "catturate" ritraevano il 25enne mentre curava amorevolmente alcune piantine. Un espisodio che gli era costato una denuncia da parte dei carabinieri e si è concluso ieri con il patteggiamento.

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

Torna su
TrentoToday è in caricamento