Filmato mentre cura la marijuana nel bosco: patteggia 5 mesi

Il 25enne era stato immortalato da una delle telecamere per la visione notturna che la forestale installa per guardare gli animali. Ma, invece degli animali, le immagini lo ritraevano mentre curava alcune piantine

Un giovane di 25 anni di Vezzano ha patteggiato una pena di 5 mesi e 10 giorni perché era stato scoperto a coltivare alcune piantine di marijuana in un bosco vicino al paese. Il 25enne, che ha scelto ieri la via del patteggiamento in Tribunale a Trento, era stato scoperto sostanzialmente per puro caso, immortalato da una delle telecamere per la visione notturna che la forestale installa per guardare il comportamento degli animali. Ma, invece degli animali, le immagini che sono state "catturate" ritraevano il 25enne mentre curava amorevolmente alcune piantine. Un espisodio che gli era costato una denuncia da parte dei carabinieri e si è concluso ieri con il patteggiamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

Torna su
TrentoToday è in caricamento