Soldi da industrie farmaceutiche ai medici, Codacons chiede verifica alla Finanza

Istanza alla Guardia di Finanza e alle Asl territoriali per "verificare se i soldi percepiti dai medici del Trentino Alto Adige per convegni o altre attività legate all’industria del farmaco siano stati regolarmente denunciati ai fini fiscali"

Dopo aver diffuso l’elenco dei medici della regione che tra il 2015 e il 2017 hanno ricevuto finanziamenti dalle multinazionali del farmaco, il Codacons Trentino Alto Adige annuncia che presenterà una istanza alla Guardia di Finanza e alle Asl territoriali per "verificare se i soldi percepiti dai medici del Trentino Alto Adige per convegni o altre attività legate all’industria del farmaco siano stati regolarmente denunciati ai fini fiscali", spiega una nota.

"Alle Asl invece chiediamo di controllare la lista dei farmaci prescritti dai singoli medici inseriti nell’elenco, allo scopo di accertare se vi siano eventuali squilibri nelle prescrizioni in favore dei prodotti commercializzati dalle aziende finanziatrici", prosegue l'associazione consumatori. Che intende rispedire al mittente l’accusa dei medici di voler avviare una caccia alle streghe, perché - si legge ancora nella nota - "il nostro scopo è solo quello di garantire piena trasparenza ai cittadini. Farebbero bene i camici bianchi e gli Ordini e le federazioni che li rappresentano ad appoggiare la nostra iniziativa, senza chiudersi in una difesa corporativa della categoria che di certo non avvantaggia gli utenti del servizio sanitario", si afferma ancora nella nota del Codacons.
 

Potrebbe interessarti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

Torna su
TrentoToday è in caricamento